• Scrivici : info@borgodeibambini.it
01Ott
2015
0

4 ottobre: Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Una domenica da vivere con tutta la famiglia al Museo della Manifattura Chini di Borgo San Lorenzo, un giorno per conoscere, imparare, giocare e scoprire grazie alla Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo che si svolgerà domenica prossima 4 Ottobre.

Tante iniziative da provare nell’area interattiva ChiniLab, un luogo creato per i bambini in cui possono sperimentare e conoscere l’arte attraverso l’uso di tanti strumenti e giochi presenti nelle varie sezioni interattive pensate appositamente per i piccoli visitatori.

In occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo l’ingresso al ChiniLab sarà gratuito e verranno proposti, in collaborazione con l’Associazione Dritto e Rovescio e la Cooperativa Odissea, numerosi eventi ed attività. Alle 11 la compagnia Tutt’Attori di San Piero a Sieve proporrà lo spettacolo teatrale per i bambini della scuola dell’Infanzia dal titolo “Il mago di Fruttonia”, organizzato dalle Consulte dei genitori di Borgo San Lorenzo e San Piero a Sieve nell’ambito del progetto “Crescendo in salute; alle 11,30 per i visitatori tra i 3 ed i 12 anni è stata invece organizzato “Safari al Museo”, una visita guidata gratuita alla scoperta degli animali rappresentati nelle ceramiche della mostra, a cui potranno prendere parte anche i genitori; nel pomeriggio è infine previsto, con inizio alle 16,00 e alle 17,15, un laboratorio manuale di “Creazioni in creta con la tecnica del colombino” che i piccoli ospiti potranno fare con i genitori, in questo caso è obbligatoria la prenotazione da effettuarsi tramite mail all’indirizzo museo@museochini.it o al numero 0558456230.

 “Siamo orgogliosi – afferma l’assessore alla Cultura Cristina Becchi – di poter proporre tante iniziative in occasione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo e ringrazio chi ha collaborato e contribuito all’organizzazione degli eventi. Borgo San Lorenzo vuole essere sempre più un paese a misura di bambino anche e soprattutto grazie ad iniziative dedicate alla crescita, all’apprendimento ma anche al gioco e allo stare insieme”.

Giornata famiglie museo