• Scrivici : info@borgodeibambini.it
17Ott
2018
0

Asili nido: 64mila euro di contributi regionali

Il Comune di Borgo S. Lorenzo ha ricevuto dalla Regione Toscana un contributo di 63.566,03 euro per i servizi educativi 0-3 anni, il contributo sarà utilizzato per integrare le risorse comunali destinate all’affidamento della gestione del nido “Castagno” in via Curiel a Borgo S. Lorenzo. Il contributo della Regione è essenziale per sostenere i servizi educativi 0-3anni e assicurarne nel tempo la continuità, la qualità e lo sviluppo. Il Comune ha ottenuto il contributo dopo aver partecipato al bando della Regione Toscana “Por Fse 2014 – 2020, contributi per servizi educativi della prima infanzia 2018 – 2019”, rivolto ai Comuni della Toscana per sostenere la gestione, diretta e indiretta, dei servizi educativi e per l’acquisto di posti bambino presso strutture educative accreditate. Complessivamente l’investimento della Regione Toscana per promuovere e sostenere nel territorio regionale della Toscana l’offerta di servizi educativi per la prima infanzia è stato pari a 11 milioni di euro.
Il sistema dei servizi alla prima infanzia di Borgo S.Lorenzo conta complessivamente 105 posti per il servizio di asilo nido (88 nei nidi comunai e 17 nel nido privato convenzionato Pesciolino Rosso) e 39 nel centro bambini e famiglie “Giocanido”.